Sabato, 20 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

La mancanza di progressi nel risolvere il conflitto Israelo-palestinese impedisce lo sviluppo palestinese: l’ultimo rapporto del Coordinatore Speciale delle Nazioni Unite per il processo di pace in Medio Oriente.

05 20 2015Bedouin Palestin

3 mag – L’Ufficio del Coordinatore Speciale delle Nazioni Unite per il processo di pace nel Medio Oriente (UNSCO) ha lanciato un nuovo rapporto, intitolato “La mancanza di progressi nel risolvere il conflitto Israelo-palestinese impedisce lo sviluppo palestinese: le conseguenze sociali, economiche e politiche della crisi a Gaza non devono essere sottovalutate”.

Il rapporto sottolinea come, nonostante svariati sforzi interazionali durante gli ultimi sei mesi per raggiungere la soluzione a due Stati, l’anno scorso sia stato caratterizzato da una mancanza totale di progressi a livello politico; ciò ha gravi conseguenze sullo sviluppo palestinese, e minaccia l’erosione dei risultati già ottenuti.

Il rapporto, che copre il periodo dal 15 settembre 2016 al 15 Aprile 2017, sarà presentato al Comitato di Collegamento Ad Hoc (AHLC) il 4 maggio, a Bruxelles.

Per leggere il comunicato stampa di UNSCO, clicca qui.

Per leggere il rapporto completo, clicca qui.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px