Martedì, 16 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Messaggio del Segretario Generale per la Giornata Internazionale della Prevenzione dello Sfruttamento dell'Ambiente in Guerre e Conflitti Armati

Guterres

6 nov - La guerra è un'affare sporco. Nubi di fumo si alzano dai pozzi petroliferi, impianti industriali saccheggiati, munizioni abbandonate e edifici crollati sono tra i simboli dei conflitti.

Che siano causati da combattimenti o da un collasso nel controllo governativo, i danni all'ambiente hanno conseguenze devastanti per la salute e il benessere delle persone. Non è un problema nuovo, ma è uno che si può protrarre per decenni. Aree dell'Europa sono ancora afflitte dalla contaminazione di metalli pesanti usati nelle munizioni della Prima Guerra Mondiale.

Per sopravvivere a un conflitto e per ricostruire le proprie vite dopo, le persone hanno bisogno di un ambiente salubre. Uno che offra cibo, riparo e lavoro. La sua gestione condivisa offre un percorso affinchè i vicini mantengano o migliorino le proprie relazioni.

Questa Giornata Internazionale della Prevenzione dello Sfruttamento dell'Ambiente in Guerre e Conflitti Armati offre un'opportunità per riconoscere che l'ambiente è un'altra vittima della guerra. E' anche un'opportunità per intraprendere passi per ridurre i danni collaterali dei conflitti e proteggere le risorse naturali che sono così cruciali per lo sviluppo sostenibile. Le Nazioni Unite sono impegnate nella protezione dell'ambiente come un pilastro fondamentale della pace, sicurezza e dello sviluppo sostenibile.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px