Sabato, 21 Settembre 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Giornata Mondiale della Popolazione (11 luglio)

foto world pop day 2018

11 lug - Nel 1989, il Consiglio Direttivo del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata Mondiale della Popolazione, che ha lo scopo di porre l'attenzione sull'urgenza e l'importanza delle questioni demografiche. L'interesse è nato a partire dalla celebrazione della "Giornata dei cinque miliardi", l'11 luglio 1987.

Tema del 2018: "La pianificazione familiare è un diritto umano"

Quest'anno segna il cinquantesimo anniversario della Conferenza Internazionale sui Diritti Umani del 1968, in occasione della quale la pianificazione familiare è stata riconosciuta a livello mondiale, per la prima volta, come un diritto umano.

Il documento finale della conferenza, conosciuto come Proclama di Teheran, afferma chiaramente: "I genitori hanno il diritto fondamentale di determinare liberamente e in maniera responsabile il numero di figli e l'intervallo tra le nascite".

Attraverso questa dichiarazione si è iniziato a prendere coscienza del fatto che le donne e le ragazze non devono essere esposte allo sfinimento e al pericolo legati a un numero troppo elevato di gravidanze, troppo ravvicinate tra loro. Le donne e gli uomini hanno il diritto di decidere quando e quanto spesso avere figli, o anche di non averne. Ciascun individuo ha il diritto di decidere la direzione e lo scopo del proprio futuro.

Nove standard per esercitare il diritto umano della pianificazione familiare:

  • Non discriminazione: Le informazioni e i servizi di pianificazione familiare non devono essere limitati a causa di razza, sesso, lingua, religione, orientamento politico, nazionalità, età, situazione economica, luogo di residenza, disabilità, stato civile, orientamento sessuale o identità di genere.
  • Disponibilità: Le informazioni e i metodi contraccettivi devono essere disponibili in quantità e varietà sufficiente per tutti.
  • Accessibilità: Ogni Stato deve garantire che i prodotti e i servizi di pianificazione familiari siano accessibili a tutti.
  • Accettabilità: I servizi e le informazioni sui metodi contraccettivi devono essere forniti in modo dignitoso, rispettando sia l'etica medica moderna che la cultura di coloro che vengono seguiti.
  • Buona qualità: Le informazioni riguardo la pianificazione familiare devono essere comunicate in modo chiaro ed essere scientificamente accurate.
  • Decisione consapevole: Ciascun individuo deve poter prendere decisioni in modo autonomo, senza pressioni, coercizione o rappresentazioni fuorvianti.
  • Privacy e riservatezza: Ciascun individuo deve poter godere del diritto alla privacy durante la ricerca di informazioni e servizi di pianificazione familiare.
  • Partecipazione: Ciascuno Stato ha l'obbligo di garantire la partecipazione attiva e informata degli individui nelle decisioni che li riguardano, compresi i problemi di salute.
  • Responsabilità: Il sistema sanitario, il sistema educativo, i leader e i policy maker devono essere responsabili di tutte le persone che servono in ogni sforzo volto a realizzare il diritto umano della pianificazione familiare. 

 

Background

Le stime attuali indicano che circa 83 milioni di persone si aggiungono ogni anno alla popolazione mondiale. Anche ipotizzando che il livello di fertilità continuerà a diminuire, ci si aspetta che la popolazione globale raggiunga 8,6 miliardi nel 2030, 9,8 miliardi nel 2050 e 11,2 miliardi nel 2100, secondo la variante media della proiezione.

La Divisione Popolazione dell’ONU collabora da vicino con le agenzie, i fondi, i programmi e gli organi del sistema delle Nazioni Unite nella realizzazione del programma di lavoro sulla popolazione e nel relativo approfondimento alla Conferenza Internazionale sulla Popolazione e lo Sviluppo. Le missioni e gli uffici delle Nazioni Unite, gli uffici governativi nazionali, i ricercatori, i rappresentanti dei media e il pubblico consultano regolarmente la Divisione Popolazione riguardo alle stime e proiezioni sulla popolazione e alle informazioni e analisi su questioni riguardanti la popolazione e lo sviluppo.

Alla trentottesima seduta, la Commissione Statistica ha richiesto alla Divisione Statistica delle Nazioni Unite e ad altre agenzie internazionali di aumentare la loro assistenza tecnica agli uffici nazionali statistici in modo da potenziare la capacità nazionale di mettere in atto il Programma Mondiale sui Censimenti della Popolazione e delle Abitazioni del 2010. Inoltre, la Commissione ha richiesto ai paesi di avviare la messa in atto della versione aggiornata dei Principi e Raccomandazioni per i Censimenti della Popolazione e delle Abitazioni.

L’UNFPA lavora con molti partner, sia internamente sia esternamente al sistema delle Nazioni Unite, compresi governi, Organizzazioni Non Governative, società civili, organizzazioni basate sulla fede, capi religiosi e altri, per realizzare il proprio obiettivo. Per meglio rispondere alle esigenze locali l’UNFPA dedica sempre maggiori risorse agli impegni affrontati a livello nazionale, ponendo l’enfasi sugli adempimenti focalizzati e condotti a livello nazionale per ottenere migliori risultati, rivolgendosi allo stesso tempo alla mutua responsabilità e rinforzando l’accordo e l’allineamento.

L’UNFPA lavora per supportare la pianificazione familiare attraverso la fornitura continua e affidabile di contraccettivi di qualità, il rafforzamento del sistema sanitario nazionale, il sostegno a politiche di supporto alla pianificazione familiare e la raccolta di dati per sostenere tale lavoro. L’UNFPA fornisce inoltre una leadership globale per aumentare l’accesso alla pianificazione familiare convocando i partner, inclusi i governi, per sviluppare evidenze e politiche e offrendo assistenza programmatica, tecnica e finanziaria ai paesi in via di sviluppo.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px