Martedì, 16 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Riforma del pilastro pace e sicurezza ONU

HQ

30 ago - L’Assemblea Generale ha di recente adottato la risoluzione A/RES/72/262 C sulla ristrutturazione del pilastro della pace e della sicurezza delle Nazioni Unite.

Dal 1 gennaio 2019, il Dipartimento per gli Affari Politici e l’Ufficio di Supporto per il Peacebuilding formeranno il Dipartimento per gli Affari Politici e di Peacebuilding, mentre il Dipartimento delle operazioni di Peacekeeping diventerà il Dipartimento per le Operazioni di Pace.

Gli obiettivi generali della riforma sono:

  • dare priorità alla prevenzione e sostenere la pace;

  • migliorare l'efficacia e la coerenza delle operazioni di pace e delle missioni politiche speciali;

  • indirizzare la frammentazione verso un unico pilastro integrato di pace e sicurezza;

  • e allinearlo maggiornamente ai pilastri dello sviluppo e dei diritti umani per creare maggiore coerenza e coordinamento tra pilastri.

I due dipartimenti condivideranno un’unica struttura politico-operativa regionale, che sarà responsabile della gestione di tutte le attività politiche e operative di pace e sicurezza, sotto la guida degli Assistenti del Segretario Generale con responsabilità regionali, che per gli affari politici, di peacebuilding e per le operazioni di pace riferiranno ai Sottosegretari Generali.

Il Dipartimento per le Operazioni di Pace (DPO) rappresenterà un “centro d’eccellenza” integrato per le operazioni di pace delle Nazioni Unite, responsabile per la prevenzione, la risposta a e la gestione di conflitti e il mantenimento della pace in contesti di paesi dove le operazioni di pace risultano di sua competenza. Ciò include facilitare e attuare accordi politici, fornendo consulenza strategica, politica e operativa integrata, direzione e supporto alle operazioni di mantenimento della pace;  sviluppare strategie politiche, di sicurezza e integrate, guidare l’analisi integrata e la pianificazione di operazioni di pace, supportandole.

Il Dipartimento per gli Affari Politici e il Peacebuilding (DPPA) combinerà le responsabilità strategiche, politiche e operative dell’attuale Dipartimento per gli Affari Politici (DPA) e le responsabilità di peacebuilding dell’Ufficio per il Supporto per il Peacebuilding (PBSO).  Il DPPA avrà responsabilità globale per tematiche politiche e di peacebuilding, gestende una vasta gamma di strumenti e impegni nel continuum dei conflitti per assicurare un approccio più olistico a prevenzione e risoluzione degli stessi, assistenza elettorale, peacebuilding e sostenimento della pace. Fornirà inoltre consulenza strategica, politica, operativa, e di gestione, direzione, e supporto a tutte le missioni politiche speciali.

Un Ufficio di Supporto al Peacebuilding rafforzato all’interno del DPPA connetterà il pilastro con attività che coprono tutto il sistema e strumenti all’interno dello spettro dei conflitti, assicurando una maggiore coerenza nell’intero sistema in supporto alle priorità nazionali.

I Sottosegretari Generali dei due dipartimenti lavoreranno come una squadra per assicurare coerenza, consultandosi costantemente per consigliare il Segretario Generale e guidare gli Assistenti del Segretario Generale nella gestione della struttura politico-operativa, in particolare in relazione a paesi e regioni dove le loro rispettive responsabilità sono fortemente correlate.

Sette servizi condivisi, coadiuvati dal Direttore per la Coordinazione, assicureranno coerenza e coesione con la gestione, amministrazione e comunicazione strategica a livello del quartier generale e con processi simili attraverso il pilastro. Altre parti del pilastro che non sono condivise – come la Divisione per Politiche e Mediazione, l’Ufficio per il Supporto al Peacebuilding nel DPPA, o l’Ufficio per il Principio di Legalità e Istituzioni di Sicurezza, l’Ufficio del Consulente Militare, e la Divisione di Policy, Valutazione e Training nel DPO e le unità per il gender – lavoreranno a più stretto contatto sia con le singole strutture politico-operative regionali, sia l’uno con l’altro.

E’ ora in pianificazione il lancio dei due nuovi dipartimenti.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px