Domenica, 21 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Messaggio del Reggente della Fondazione Opera Campana dei Caduti di Rovereto, Alberto Robol, in occasione della giornata della Pace (21 settembre)

Robol Pace

21 set - La funzione della Campana di Rovereto è di educare e formare le coscienze delle persone al rispetto per la pace e per i diritti dell’uomo. Questo sta avvenendo in virtù di un’intensa attività svolta negli ultimi decenni dai tre reggenti che sono seguiti al fondatore Antonio Rossaro dopo la sua morte nel 1952.

Un campo d’azione molto vasto si è aperto alla Fondazione quando dal 2006 in poi la particolare singolarità della Campana è stata valorizzata dal Consiglio d’Europa e dall’ONU. Fu in quegli anni infatti che alla Fondazione roveretana è stato riconosciuto il «partenariato» dal Coe e nel 2009 inoltre le Nazioni Unite hanno riconosciuto alla Fondazione lo Special Consultative Status.

La voce della Campana è umile, ma insistente: ricorda l’orrore dei morti nelle guerre, dimostra come dalla distruzione delle armi belliche si possano costruire strumenti e opere di pace, invita tutti i popoli a superare i motivi di divisione per riconoscersi fratelli e membri di un ceppo comune che è l’umanità, ammonisce i governanti che a fondamento della pace sono la difesa e la valorizzazione dei diritti umani. Ma la voce della Campana fa vibrare anche nelle più lontane realtà del mondo un messaggio carico di suggestione profetica, che cioè nella storia umana non può trionfare la morte ma la vita, e che essa si perpetua attraverso la memoria e il ricordo di chi ci ha preceduto, da una generazione all’altra. La Campana intende conservare a lungo questa memoria.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px