Domenica, 21 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

António Guterres lancia oggi la sua strategia per finanziare l’ Agenda 2030

Guterres SDG

24 set - La decisione di discutere il finanziamento dell’Agenda 2030 alla vigilia del dibattito in plenaria della 73a Assemblea Generale spiega l’importanza che il Segretario Generale attribuisce agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), l’ambizione agenda globale concordata unanimemente dagli Stati Membri dell’ONU nel 2015.

Le fondamenta del finanziamento degli SDGs  furono gettate nel luglio di quell’annonel documento adottato alla Terza conferenza internazionale sul finanziamento per lo sviluppo di Addis Ababa. Questo programma d’azione prevedeva un Nuovo Quadro globale per finanziare lo sviluppo sostenibile allineando le priorità economiche, sociali e ambientali, elencando oltre un centinaio di misure concrete su finanza, tecnologia, innovazione, commercio, debito, a sostegno dell’attuazione degli Obiettivi.

Da allora si sono susseguiti segnali positivi provenienti da governi e mondo imprenditoriale. Tuttavia, a fronte di notevoli opportunità di investimento offerte dal nuovo contesto, risorse pubbliche e private e investimenti restano assai al di sotto di quanto occorra per realizzare gli Obiettivi. Troppi  investmenti rimangono volatili e di breve periodo, a fronte di una necessario cambio di sistema per trasformare economie e società, di cui però si attende ancora l’attuazione.Occorre infatti che i governi semplifichino l’accesso delle imprese a finanze e investimenti in progetti di sviluppo sostenibile; il settore privato deve mobilitarsi per investimenti di lungo periodo; vanno infine create nuove soluzioni per il finanziamento degli SDGs.

L’incontro di alto livello sul finanziamento dell’Agenda 2030 di oggi servirà dunque, nelle intenzioni del Segretario Generale – che ne aprirà i lavori, seguito da Christine Lagarde, Direttrice del Fondo Monetario Internazionale – a creare sostegno politico a tutti i livelli; ad accrescere l’impegno con il settore privato; a utilizzare al massimo le soluzioni innovative per finanziare gli SDGs. Parteciperanno all’incontro capi di Stato e di governo, responsabili e investitori di grandi imprese private, innovatori nel settore della tecnologia finanziaria, fondazioni.

Nell’occasione Guterres lancerà inoltre la sua Strategia per il finanziamento dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile, che ha tre obiettivi: allineare le politiche globali economiche e finanziarie all’Agenda 2030; sviluppare le strategie finanziarie sostenibili a livello regionale e nazionale e sfruttare il potenziale di innovazioni finanziarie, nuove tecnologie e digitalizzazione per consentire un accesso equo alla finanza.

Il processo proseguirà dopo l’incontro, con una serie di eventi successivi già previsti quest’anno e nel 2019.

Per saperne di più:

https://www.un.org/sustainabledevelopment/financing-2030/

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px