Martedì, 16 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L’ONU e i giovani: Guterres presenta la Strategia Youth 2030

Youth2030SITO

26 set - Martedì 25 settembre, un gruppo di giovani ragazzi e ragazze sono volati a New York da tutto il mondo per incontrare il Segretario Generale ONU, Antonio Guterres, e partecipare alla presentazione della Strategia “Youth2030” all’Assemblea Generale.  Nel suo discorso, Guterres ha spiegato come le giovani generazioni di oggi stiano affrontando sfide molto ardue. La globalizzazione, le nuove tecnologie, il dislocamento, il mercato del lavoro in continuo mutamento e il cambiamento climatico stanno mettendo una grande pressione sui giovani in tutto il mondo. Ancora oggi, molte nuove generazioni non hanno accesso all’educazione o si trovano in situazioni di crisi e conflitto, rimanendo esclusi da programmi di sviluppo e ignorati in importanti processi decisionali.

Ciononostante, i giovani sono una immensa fonte di innovazione, ha detto il segretario Generale. Sono loro a spingere per i cambiamenti necessari nell’ambito della tecnologia, del cambiamento climatico, e anche della giustizia sociale. Responsabilizzare i giovani, supportarli, e aiutarli ad attuare il proprio potenziale è una priorità per le Nazioni Unite anche per l’attuazione dell’Agenda 2030 per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Nel presentare la Stategia 2030 per i Giovani, Guterres ha ricordato che l’ONU, per anni, ha lavorato per i giovani e che il momento è arrivato per lavorare maggiormente con i giovani.

Alle Nazioni Unite inizia quindi una nuova era in cui gli Stati Membri investiranno nel rafforzamento del ruolo delle generazioni più giovani. L’appello di Guterres per i giovani di tutto il mondo è stato conciso, ma profondo: “Partecipate. Offritevi volontari. Votate. Siate parte della soluzione.”

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px