Forum Tematici Ministeriali in vista del Dialogo di Alto Livello di settembre per un’energia economica e sostenibile entro il 2030

Dal 21 al 25 giugno si terranno i Forum Tematici Ministeriali in vista del Dialogo di Alto Livello delle Nazioni Unite sull’Energia di settembre. Alle riunioni parteciperanno oltre 45 ministri e i 30 Stati di eccellenza globale, tra cui l’Italia. L’obiettivo è quello di mobilitare impegni e azioni per garantire l’accesso a un’energia economica, affidabile, sostenibile e moderna per tutti entro il 2030 (Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 7) e zero emissioni nette entro il 2050. 

I ministri dei governi nazionali, i leader di imprese, società civile e organizzazioni giovanili e altre parti interessate avranno l’opportunità di discutere soluzioni e partenariati e presentare i cosiddetti “Energy Compact”, definendo i propri impegni e piani energetici per il decennio.

Secondo cinque nuovi rapporti tematici pubblicati per l’occasione, ogni persona nel mondo potrebbe avere accesso a energia pulita e a prezzi accessibili entro i prossimi nove anni se i Paesi aumentassero modestamente gli investimenti. Investimenti annuali di circa 35 miliardi di dollari potrebbero garantire l’accesso all’elettricità a 759 milioni di persone che attualmente ne sono prive.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Attualità