UNICRI: UNICRI (UN Interregional Crime and Justice Research Institute) progetta e dà attuazione a politiche e azioni nel campo della prevenzione e del controllo della criminalità. UNICRI promuove la giustizia, la prevenzione della criminalità, la sicurezza e lo stato di diritto a sostegno della pace, dei diritti umani e sviluppo sostenibile, con programmi che mirano a creare e testare approcci nuovi e olistici nella prevenzione della criminalità e nella promozione della giustizia e dello sviluppo.  UNICRI rappresenta un punto di sostegno istituzionale critico per UNRIC/Italia nel sistema ONU. http://www.unicri.it/

GLOBAL SERVICE CENTER: Per oltre 20 anni, la Base logistica ONU di Brindisi UNLB ha soddisfatto le esigenze delle operazioni di pace. Nel 2010, nell’ambito della strategia di supporto sul campo globale del Department of Field Support, UNLB, insieme a UNSBV (essa stessa istituita nel 2009) è diventata il Global Service Center. Il mandato dell’UNGSC è di assicurare operazioni di pace efficienti ed efficaci attraverso i servizi di base della logistica, della geospaziale, delle informazioni e delle telecomunicazioni che fornisce. https://www.unlb.org/

IFAD: L’IFAD è un’istituzione finanziaria delle Nazioni Unite con sede a Roma, che investe nelle popolazioni rurali, consentendo loro di aumentare la loro sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione delle loro famiglie e aumentare i loro redditi. UNRIC/Italia presta i propri servizi al Fondo per amplificarne la portata dei messaggi attraverso le proprie risorse. https://www.ifad.org/en/

FAO: come accade per tutte le tre agenzie ONU romane, UNRIC/Italia diffonde le informazioni di provenienza FAO al proprio pubblico, prestando la sponda dei propri strumenti di informazione per massimizzarne l’impatto. http://www.fao.org/home/en/

WFP: anche in questo caso, UNRIC/Italia diffonde le informazioni di provenienza WFP al proprio pubblico, prestando la sponda dei propri strumenti di informazione per massimizzarne l’impatto, con proficui conntatti operativi con la struttura di informazione pubblica del Programma. https://www1.wfp.org/

CE.FLI: Il Centro per la Formazione Logistica Interforze (Ce.FLI) è un’articolazione organizzativa del Centro Alti Studi per la Difesa (CASD), unitamente all’Istituto Alti Studi per la Difesa (IASD), all’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI) e al Centro Militare di Studi Strategici (CeMiSS).  UNRIC/Italia ha preso parte come docente a tutte le edizioni fin qui tenute del Master inLogistica NATO, UE e ONU, in uno dei più solidi e duraturi rapporti di collaborazione del Desk con attori della società italiana. https://www.difesa.it/SMD_/CASD/portaleaccademico/Pagine/CeFLI.aspx

COESPU: Centro di Eccellenza per le Stability Police Units (CoESPU). Il 1 marzo 2005, l’Arma dei Carabinieri ha istituito il Centro di Eccellenza per le Stability Police Units (CoESPU). Tale poliedrica realtà trae origine da un’iniziativa italiana, sostenuta dai Paesi del G8 durante il summit tenutosi a Sea Island (USA) e fa parte di un più ampio progetto della Comunità Internazionale che mira ad organizzare specifici programmi di assistenza tecnica e finanziaria volti ad incrementare le capacità globali nelle operazioni di sostegno della pace, con particolare attenzione ai paesi africani. Dal 2009 UNRIC/Italia prende parte alle attività di formazione degli ufficiali di Paesi terzi in procinto di essere inviati in terreni operativi con moduli su pace e sicurezza e informazione pubblica sul terreno. https://www.coespu.org/node/30

ASviS: L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) è nata il 3 febbraio del 2016, su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitarli allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

L’Alleanza riunisce attualmente oltre 200 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile. UNRIC/Italia vanta una solida partnership con ASVIS, con cui ha collaborato alla diffusione degli SDGs in Italia, promuovendo e sostenendo con le proprie risorse le attività di ASVIS, tra cui il Festival annuale dello Sviluppo Sostenibile. http://asvis.it/

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ/EPICENTRO: All’inizio del 2000 il Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell’Istituto superiore di sanità, nell’ambito del progetto per un osservatorio epidemiologico nazionale, ha messo a punto il sito EpiCentro. Ora il progetto è portato avanti dal nuovo Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell’Istituto superiore di sanità (Cnapps). EpiCentro è uno strumento di lavoro per gli operatori di sanità pubblica, prodotto per migliorare l’accesso all’informazione epidemiologica, nell’ambito del servizio sanitario, tramite l’uso della rete internet. Alla sua realizzazione collaborano quindi i reparti del Cnapps e dell’Iss nel suo complesso, le Regioni, le Aziende sanitarie, gli istituti di ricerca, le associazioni di epidemiologia, i singoli operatori della sanità pubblica. Inoltre si avvale del contributo dell’agenzia di giornalismo scientifico Zadig.https://www.epicentro.iss.it/

MASTER DIRITTI UMANI, UNIVERSITA’ LA SAPIENZA: Dal 2001, ogni anno, il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università Sapienza di Roma bandisce un concorso per titoli ed esami a 35 posti per l’ammissione al Master di II livello in Tutela internazionale dei diritti umani. Il Master, patrocinato da UNRIC, costituisce un percorso formativo che si basa su due elementi fondamentali: da un lato, il carattere multidisciplinare della tutela dei diritti umani, che coinvolge, per la sua stessa finalità, persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse; dall’altro lato, la valorizzazione della cultura della dignità umana, quale valore fondamentale della società. L’obiettivo del Master è quello di formare figure professionali destinate ad operare per l’attuazione delle politiche, ai vari livelli, di promozione e protezione dei diritti umani. UNRIC/Italia partecipa dal 2010 con soddisfazione all’attività formativa del Master con un modulo sulle operazioni di pace delle Nazioni Unite.

http://www.masterdirittiumanisapienza.it/

INSTITUTE OF LAW, POLITICS AND DEVELOPMENT, UNIVERSITA’ SANT’ANNA DI PISA: L’International Training Programme for Conflict Management della Scuola Superiore Sant’Anna è da anni uno dei più solidi partner di UNRIC/Italia, che partecipa regolarmente alle attività formative del programma nel settore di pace e sicurezza. https://www.santannapisa.it/en/istituto/dirpolis/itpcm-international-training-programme-conflict-management

SCUOLA DI STUDI INTERNAZIONALI, UNIVERSITA’ DI TRENTO: UNRIC/Italia vanta una collaborazione ultradecennale con la Scuola di Studi Internazionali dell’Università di Trento, alle cui attività formative il Desk partecipa nei settori di pace e sicurezza, informazione pubblica e orientamento professionale con moduli sulle carriere ONU. Il Desk prende parte alla Career Fair organizzata ogni anno dall’Università.

https://www.sis.unitn.it/it

SCUOLA SUPERIORE MEDIATORI LINGUISTICI DI VICENZA: Il Master in Traduzione specialistica organizzato dalla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Vicenza è rivolto a persone in possesso di laurea quadriennale o triennale, o già operanti nel campo della traduzione, che desiderino acquisire le competenze necessarie per affrontare in maniera altamente professionale la traduzione di testi di argomento specialistico destinati alle imprese o all’editoria.

UNRIC/Italia e la Scuola Superiore Mediatori Linguistici di Vicenza hanno avviato nel 2008 una proficua collaborazione, che prevede la traduzione di testi ufficiali ONU da parte degli studenti partecipanti al Master e contribuisce a fare del sito di UNRIC/Italia quello più ricco di informazioni sulle Nazioni Unite in italiano. https://www.ssml.eu/

LUISS GUIDO CARLI: La Luiss – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli – è un’Università autonoma. Con i quattro Dipartimenti di Economia e FinanzaImpresa e ManagementGiurisprudenza e Scienze Politiche e le quattro Scuole di alta formazione e ricerca, LUISS Business SchoolSchool of GovernmentSchool of Law e School of European Political Economy la Luiss offre un modello formativo avanzato, orientato a trasmettere non soltanto conoscenze ma ad “allenare alla flessibilità” giovani che possano diventare protagonisti del proprio futuro.

UNRIC/Italia e LUISS collaborano da diverso tempo nell’ambito degli incontri di orientamento agli studenti in vista della carriera lavorativa. https://www.luiss.it/

24 ORE BUSINESS SCHOOL: I programmi di 24ORE Business School coprono un’ampia gamma di tematiche sulla base di una consolidata expertise nelle aree di economia, finanza, management e innovazione. L’offerta ricopre un’ampia gamma di bisogni formativi, dai Master full-time per neo laureati, ai Master e corsi part-time per manager, executive, imprenditori e professionisti.

UNRIC/Italia ha avviato una solida collaborazione con la Business School, che si traduce in partecipazione alle attività formative e visite periodiche di studenti dei Master nei locali di UNRIC a Bruxelles. https://www.bs.ilsole24ore.com/

CAMERA DI COMMERCIO BELGO-ITALIANA: La Camera di Commercio Belgo-Italiana è un ente privato di diritto belga, fondata nel 1950, è il punto di riferimento per tutte le aziende che desiderano promuovere la propria attività e allargare la propria rete di contatti. La collaborazione formativa di UNRIC/Italia si estende al Master in studi europei e alla Summer School sullo sviluppo organizzati dalla Camera. https://www.ccitabel.com/ccib/it/

CAMERA DI COMMERCIO DI PESCARA: La Camera di Commercio di Pescara è un ente autonomo di diritto pubblico che svolge funzioni di supporto e di promozione degli interessi generali dell’imprenditoria locale.  UNRIC/Italia collabora da un decennio con una docenza su ONU e attività legate al mare nel quadro del Master in economia e diritto del mare organizzato dalla Camera di Commercio. http://www.pe.camcom.it/

ISPI: L’ISPI, fondato nel 1934, è tra i più antichi e prestigiosi istituti italiani specializzati in attività di carattere internazionale, con sede a Palazzo Clerici a Milano. L’attività dell’Istituto è articolata in quattro direttrici primarie: la ricerca (strutturata in Osservatori e Programmi su specifiche aree geopolitiche o tematiche trasversali), le pubblicazioni, la formazione e l’organizzazione di eventi. UNRIC/Italia collabora con l’Istituto partecipando a attività formative nei settori: sviluppo sostenibile; pace e sicurezza; opportunità di impiego con le Nazioni Unite. https://www.ispionline.it/

ISTITUTO LUIGI STURZO: L’Istituto Luigi Sturzo, ente morale senza scopo di lucro nato nel 1951, opera in diversi campi del sapere, dalla sociologia alla ricerca storica al diritto e all’economia. UNRIC/Italia ha stabilito un fruttuoso rapporto di collaborazione con l’Istituto, attraverso attività comuni su temi quali diritti umani e sviluppo sostenibile. https://www.sturzo.it/it/

ISTITUTO AFFARI INTERNAZIONALI: Associazione culturale senza fini di lucro, lo IAI fu fondato l’11 ottobre del 1965 su iniziativa di Altiero Spinelli. Nel 1980 è stato eretto a ente morale con decreto del Presidente della Repubblica. L’Istituto promuove la conoscenza della politica internazionale e contribuiamo all’avanzamento dell’integrazione europea e della cooperazione multilaterale. https://www.iai.it/it

ONG OMNIBUS OMNES: La Omnibus Omnes Onlus è nata il 10 febbraio 2015. Attualmente conta 25 soci nella sua sede principale di San Benedetto del Tronto, e circa 30 soci onorari nella sede distaccata di Arquata del Tronto, creata il 26 agosto 2016 per poter far fronte da vicino, con la partecipazione di cittadini di Arquata, alla emergenza terremoto. UNRIC/Italia collabora da anni prendendo parte alle attività che la ONG organizza sul terreno con le scuole, la Capitaneria di Porto, le autorità locali, le comunità di pescatori, il mondo imprenditoriale. http://www.omnibusomnes.org/

FESTIVAL QUINDICI19: Adolescenti, cinema e creatività senza limiti. Questo è Quindici19, il festival dei cortometraggi prodotti da adolescenti, iniziato nel 2014 dalla brillante idea di uno studente delle superiori e che è diventato in breve tempo un punto di riferimento internazionale per i registi emergenti. La collaborazione con UNRIC/Italia riguarda gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e il gemellaggio con iniziative legate a CineONU. https://www.quindici19.com/

SBANDIERATORI CAVENSI: Il Corteo storico, i Musici e gli Sbandieratori Cavensi, costituiscono uno dei settori di riferimento dell’ente. Gli sbandieratori, in particolare, sono gli eredi degli antichi alfieri che in epoca rinascimentale erano al servizio dell’università della Cava. UNRIC/Italia ha utilizzato la creatività e le prestazioni artistiche degli Sbandieratori per pubblicizzare gli SDGs, inserendo l’Ente ormai tra le presenze fisse del Festival dello sviluppo sostenibile di ASVIS. https://www.sbandieratori-cavensi.com/