A-Z Indice del sito

Giornata Mondiale dell’Ambiente: prosegue il tour eco-creativo di OsimoLab nelle scuole

Osimo, 4 giugno 2021 – È dedicata ai più piccoli l’iniziativa promossa sabato 5 giugno dal Comune di Osimo attraverso il progetto OsimoLab con nuove tappe del “tour eco-creativo” sugli Obiettivi ONU per dare spazio alle tematiche ambientali.

Il tour è stato avviato il 22 aprile in occasione della Giornata Mondiale della Terra (scuole Caio Giulio Cesare, primaria Fornace Fagioli e infanzia di Campocavallo), ed è proseguito nella Giornata del Multilateralismo e della Diplomazia per la pace, nella Festa dell’Europa (Istituto tecnico Corridoni, scuola secondaria Giovanni Paolo II) e nella Giornata Mondiale del Gioco (Istituto “Fratelli Trillini” nelle frazioni Padiglione e Passatempo), aderendo a quest’ultima anche in collaborazione con Talent, start-up locale che sviluppa processi innovativi per la didattica, ispirandosi agli Obiettivi 4 e 5 dell’Agenda 2030. Un tour che è il metodo con cui OsimoLab valorizza gli Obiettivi ONU tra i giovani sul territorio.

E sabato 5 giugno, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, è la volta delle scuole primarie di Borgo San Giacomo e di Offagna. Proprio i bambini, titolari del diritto al gioco, saranno ancora al centro delle attività messe in campo da OsimoLab per sensibilizzarli sull’importanza della sostenibilità, rivolgendo la loro attenzione alle tematiche ambientali.

La Giornata sarà infatti l’occasione per proseguire il “tour eco-creativo” consegnando i kit di cubi cartonati rappresentanti i 17 Obiettivi ONU per lo Sviluppo Sostenibile. Una iniziativa diffusa in collaborazione con UNRIC Italia, a cui va il ringraziamento dell’Amministrazione comunale di Osimo guidata dal Sindaco Simone Pugnaloni e della Consigliera Frida Paolella delegata al progetto OsimoLab per accompagnare il percorso fin dalla Giornata Mondiale dell’Ambiente 2020, edizione dedicata al contributo delle scienze spaziali al raggiungimento dei 17 Obiettivi attraverso l’osservazione della terra (link).

Apprendere divertendosi. È l’obiettivo di questa azione di sensibilizzazione sull’importanza dell’ambiente che, stimolando la curiosità e ampliando gli orizzonti di conoscenza, mette al centro i più giovani per far acquisire loro valori universali. Il tutto con un’interazione semplice e giocosa per contribuire a far comprendere argomenti, pure complessi, che sempre più richiederanno impegno nella vita, anche in termini di coscienza collettiva, come le tematiche ambientali riferite al nostro pianeta.

Per OsimoLab, dunque, la Giornata Mondiale dell’Ambiente ha elevato valore sociale ed è importante esserci: guardare al futuro rivolgendosi alle bambine e ai bambini che saranno le donne e gli uomini di domani.

Attualità