A-Z Indice del sito

L’Europa si tinge di Blu il 24 ottobre per la Giornata Mondiale delle Nazioni Unite

Dopo il successo dell’analoga iniziativa per il 70° anniversario delle Nazioni Unite nel 2015, Il Centro Regionale di Informazione ONU per l’Europa occidentale (UNRIC) ripropone quest’anno l’iniziativa Turn Europe UN Blue, che mira a colorare del blu colore ufficiale dell’ONU edifici e luoghi iconici europei per celebrare il 75° compleanno dell’Organizzazione.

In una campagna di dimensione continentale, monumenti, porti, municipi, chiese, aeroporti, musei e altri edifici saranno illuminati sabato 24 ottobre 2020 di blu ONU in molte città e località dei Paesi europei per commemorare i tre quarti di secolo trascorsi dall’entrata in vigore dello Statuto delle Nazioni Unite, nel 1945.

L’iniziativa, sostenuta da Fabrizio Hochschild, incaricato dal Segretario Generale di presiedere alle attività celebrative della ricorrenza, rappresenta lo sforzo simbolico di unire le persone oltre ogni frontiera; diffondere il linguaggio universale di pace, sviluppo sostenibile e diritti umani; promuovere la speranza in questo periodo di incertezza e favorire il sostegno a obiettivi e ideali delle Nazioni Unite.

La Campana dei Caduti e una serie di edifici pubblici a Rovereto così come Palazzo Nervegna e Il Teatro Giuseppe Verdi di Brindisi rappresentano tra gli altri l’Italia in una lista di edifici che è in costante crescita in tutta Europa e destinata ad arricchirsi di prestigiose presenze di qui al 24 ottobre.

 

Partecipanti Confermati:

  • Ponti Storici sul Po (Torino)
  • Teatro Giuseppe Verdi (Brindisi)
  • Palazzo Nervegna (Brindisi)
  • Campana dei Caduti (Rovereto, TN)
  • Mart, (Rovereto, TN)
  • Museo della Città (Rovereto, TN)
  • Museo della Guerra (Rovereto, TN)
  • Teatro Zandonai, (Rovereto, TN)
  • Piazza Antonio Rosmini, (Rovereto, TN)
  • Fontana in Piazza de Ferrari, (Genova)
  • Palazzo Vanvitelli, Mercato San Severino (SA)
  • Palazzo Comunale di Mussolente (VI)
  • Palazzo Comunale di Rossano Veneto (VI)
  • Castello Aragonese, Ortona (CH)
  • Torre dell’Acquedotto, Osimo (AN)
  • Palazzo Senatorio, Roma
  • Maschio Angioino, Napoli

Per ogni ulteriore informazione: [email protected]

Si prega di inviare foto e video da condividere e privi di diritti d’autore a: [email protected]

Attualità