A-Z Indice del sito

UN PATRIMONIO MONDIALE: LE MARCHE MANIFATTURIERE

Giornata mondiale delle PMI: Osimo lancia l’idea delle Marche-laboratorio imprenditoriale

Il Comune di Osimo, sabato 27 giugno, organizza un dibattito online sul patrimonio manifatturiero marchigiano e sulle strategie per un nuovo Rinascimento industriale. Managerialità, innovazione, cultura scientifica e materie STEM le chiavi su cui far leva.

Fare di un’eccezione un’eccellenza. Trasformare le Marche manifatturiere in un laboratorio progettuale di cultura imprenditoriale e luogo del Rinascimento industriale in Italia. È la prospettiva da cui muove l’iniziativa online del Comune di Osimo, nell’ambito del progetto OsimoLab, in occasione della Giornata mondiale delle Piccole e Medie Imprese (PMI), celebrata ogni anno dall’ONU – Organizzazione delle Nazioni Unite il 27 giugno.

L’incontro, la cui diretta streaming può essere seguita dalle ore 18.00 alle 19.30 sul sito istituzionale del Comune di Osimo http://www.comune.osimo.an.it/ e sui relativi canali social, si intitola “Un patrimonio mondiale: le Marche manifatturiere. Scienza, Managerialità, Cultura, Innovazione per un nuovo Rinascimento industriale” e si propone di mettere a fuoco i problemi del settore, segnato da una lunga crisi, aggravata ora dalla pandemia Covid-19 e di proporre strategie e soluzioni, con un approccio multidisciplinare: imprenditoriale, manageriale, accademico, scientifico, culturale. L’obiettivo è di fornire un contributo per favorire lo sviluppo delle PMI marchigiane, tenendo insieme tradizione locale, know how specifico, partecipazione femminile, innovazione e mercato internazionale.

Il dibattito, quindi, sarà animato dagli interventi di Marco Bentivogli, dell’imprenditore Enrico Loccioni, del dell’esperto di internazionalizzazione Claude Ngirumpatse, dell’astrofisica e Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana Francesca Faedi, del Presidente CAM – Polo Tecnologico Produttivo Integrato Marco Scalmati, dell’ingegnere di Visionaprogetti Andrea Andreucci e del Professore emerito di Politica Economica dell’Università Politecnica delle Marche Pietro Alessandrini, a cui saranno affidate le conclusioni. Ad arricchire l’evento anche un contributo di Carlo Andreatini, Executive Vice President Europe in Ariston Thermo Group. A portare i saluti istituzionali, il sindaco Simone Pugnaloni e l’Assessore comunale allo Sviluppo economico Michela Glorio, mentre a coordinare i lavori sarà Frida Paolella, Consigliera delegata ad OsimoLab e Politiche europee.

“Le Marche sono una regione dall’indole manifatturiera e con il 95 % di micro-imprese rappresentano un’eccezione nel panorama nazionale – spiega Frida Paolella, promotrice dell’iniziativa – e l’Italia è la seconda potenza manifatturiera d’Europa. Quindi abbiamo le carte in regola per diventare una regione-laboratorio di cultura imprenditoriale, ma per affrontare vecchie e nuove sfide occorre investire di più su managerialità, cultura scientifica e materie STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica), con particolare attenzione al coinvolgimento dell’universo femminile”.

L’iniziativa web di OsimoLab per la Giornata mondiale delle PMI è in linea anche con l’Obiettivo 9 dell’Agenda 2030 dell’ONU: “Industria, innovazione, infrastrutture”, che, a sua volta, ha implicazioni su altri Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, come il numero 8, su “lavoro dignitoso e crescita economica” o il numero 12, su “consumo e produzione responsabili”.

Tutti siamo chiamati ad immaginare e creare un futuro migliore, che coniughi crescita e sostenibilità. E le PMI sono protagoniste assolute. Specie in una fase storica in cui internazionalizzazione, economia circolare e digitalizzazione sono, al contempo, spinta inevitabile e irrinunciabile opportunità.

Attualità

La FAO accoglie ulteriori 15 milioni di euro da...

Un sostegno continuo è fondamentale mentre nuovi sciami minacciano l’Africa orientale, lo Yemen e...

Editoriale del Segretario Generale pubblicato dal Corriere della Sera

Il Corriere della Sera ha pubblicato l'editoriale del Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio...

Conferenza sul Sudan – Comunicato finale

The high-level Sudan Partnership Conference was held in Berlin in support of the Transitional...

Amina Mohammed evoca il ruolo degli uomini per mettere...

"Around the world, violence against women and girls, including rape, is skyrocketing. Many incidents have...

Risultato dell’elezione dei membri non permanenti del Consiglio di...

Results of the elections held on 17 June The President of the United Nations General...