A-Z Indice del sito

Giornata mondiale dell’alimentazione e 75° anniversario della FAO

Ogni anno oltre 150 paesi in tutto il mondo organizzano iniziative per celebrare la Giornata mondiale dell’alimentazione, che quindi è una delle ricorrenze più sentite a livello internazionale.

 Ma la Giornata mondiale dell’alimentazione di quest’anno è un evento del tutto straordinario. 

Cade in un momento in cui il mondo è ancora alle prese con la pandemia da COVID-19, un flagello che ha messo a nudo la fragilità dei nostri sistemi agroalimentari, che rischia di gettare milioni di persone nella morsa della fame e che ha spinto molti di noi ad apprezzare il dono della sicurezza alimentare, quest’ultimo un privilegio che qualcuno dà per scontato e al quale molti sono costretti a rinunciare. Una calamità che tuttavia ci sta offrendo la possibilità di riorganizzare un sistema agroalimentare ormai caratterizzato da diversi scompensi.

 Quest’anno la Giornata mondiale dell’alimentazione coincide anche con il 75° anniversario della creazione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO). La FAO è stata fondata il 16 ottobre 1945, pochi giorni prima della nascita delle Nazioni Unite stesse, con lo scopo di promuovere le conoscenze in ambito agricolo e migliorare il benessere nutrizionale.

Lanciando il temaColtivare, nutrire, preservare. Insieme. Le nostre azioni sono il nostro futuro”, la Giornata mondiale dell’alimentazione 2020 sollecita la creazione di sistemi agroalimentari più resilienti e solidi e la diffusione di uno spirito di solidarietà globale, entrambe iniziative vitali per risollevarsi dalla crisi e avviare una ricostruzione efficace.

 La Giornata sarà inoltre un’occasione per ringraziare i nostri Eroi dell’alimentazione, ossia gli agricoltori e i lavoratori attivi lungo tutta la filiera alimentare, che nonostante le circostanze garantiscono l’approvvigionamento di cibo alle proprie comunità e al mondo intero.

L’assegnazione del Premio Nobel per la Pace al WPF – l’agenzia sorella della FAO – ad una settimana della Giornata mondiale dell’alimentazione potrebbe inoltre rappresentare un nuovo stimolo a lavorare con maggiore solidarietà, decisione e impegno per porre, insieme, fine alla fame.

Eventi in programma a livello mondiale il 16 ottobre 2020:


Cerimonia ufficiale

Una cerimonia con interventi dal vivo e videomessaggi del Direttore Generale della FAO, QU Dongyu; di Papa Francesco; del Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella; del Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres; degli Ambasciatori speciali di buona volontà della FAO per la nutrizione, Re Letsie III del Lesotho e la Regina Letizia di Spagna; del Presidente del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (IFAD), Gilbert F. Houngbo e del Direttore esecutivo del Programma alimentare mondiale (WFP), David Beasley.

Al termine della cerimonia è inoltre prevista una conferenza del Professor Joachim von Braun (Germania) sul tema “Il ruolo delle politiche, dell’innovazione, della bioeconomia e degli OSS nella trasformazione dei sistemi agroalimentari”, cui farà seguito una sessione di domande e risposte. Informazioni più approfondite sul Professor von Braun sono disponibili qui.

Per assistere alla cerimonia (ore 14:00-15:00) e alla conferenza (15:00-16:00) tramite webinar è necessario registrarsi qui. In alternativa, è possibile seguire la diretta webcast  qui.

 Video mapping show

Alle ore 19:30 è in programma una proiezione video mapping sul Colosseo e su una facciata della sede della FAO a Roma per celebrare gli eroi dell’alimentazione e il 75° anniversario della FAO.

Il Direttore Generale della FAO, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio e la Sindaca di Roma Virginia Raggi inaugureranno lo spettacolo in entrambi i siti, per poi visitare un’installazione itinerante sugli OSS, che giunge a Roma per l’occasione.

Collegandosi qui alle ore 19:30 sarà possibile assistere alla proiezione video mapping in diretta webcast. Il segnale live in alta definizione delle cerimonie al Colosseo e alla FAO verrà distribuito da EBU News Exchange e da AP Live Choice. Maggiori dettagli qui.


Un numero limitato di video giornalisti e fotografi potrà seguire la proiezione video mapping presso la sede della FAO e il Colosseo previa richiesta di accreditamento. Si prega di inviare la richiesta all’indirizzo 
[email protected] entro le ore 17:00 di mercoledì 14 ottobre 2020. Includere copia scannerizzata di un tesserino da giornalista in corso di validità o una lettera di incarico su carta intestata e copia di un documento d’identità in corso di validità (passaporto, carta d’identità). Si prega di portare i documenti con sé.

Risorse:

Dichiarazioni del Direttore Generale della FAO, QU Dongyu, che possono essere utilizzate prima o nel corso della Giornata:

“L’agenzia delle Nazioni Unite specializzata nell’alimentazione è stata creata all’indomani di una catastrofe. Tre quarti di secolo dopo, un altro cataclisma di portata globale ha mostrato al mondo intero quanto la sua missione sia ancora più importante.”

“Nonostante i suoi 75 anni, la FAO non ha la minima intenzione di avviarsi verso il tramonto e nemmeno intende trascorrere il tempo a fantasticare. La pandemia COVID-19 ha evidenziato con estrema chiarezza che la nostra missione è tanto rilevante quanto lo era nel 1945, quando l’Organizzazione è stata posta in essere. I cataclismi suscitano un rinnovamento. La pandemia ha ricordato a tutti che la sicurezza alimentare e un’alimentazione nutriente sono fondamentali per chiunque. Ecco perché oggi la FAO sta iniziando un nuovo capitolo della sua storia ispirata da una nuova visione.”

“Ciò di cui abbiamo bisogno ora come ora è un’azione intelligente e sistemica per portare il cibo a coloro che ne hanno bisogno e, in generale, per migliorare la qualità del cibo per coloro che ne hanno. Un’azione per impedire che i prodotti della terra marciscano nei campi per mancanza di efficienti catene di approvvigionamento. Un’azione per ottimizzare l’impiego degli strumenti digitali e dell’intelligenza artificiale, così da prevedere le minacce ai raccolti, far scattare automaticamente l’assicurazione sui raccolti e abbattere i rischi climatici. Un’azione per salvare la biodiversità da un’inesorabile erosione. Un’azione per trasformare le città nelle fattorie del futuro. Un’azione di governo per mettere a punto politiche che facilitino l’accesso a regimi alimentari sani. Un’azione avviata da agenzie come la FAO per diventare fucine d’idee da cui, al tempo stesso, scaturiscano azioni concrete, attraverso collaborazioni con la comunità di ricerca e il settore privato per realizzare tutte le potenzialità dell’innovazione.”

Gli esperti della FAO possono rispondere a una serie di domande, tra cui:

  • Perché i nostri sistemi agroalimentari mostrano scompensi?
  • Quali sono gli effetti della pandemia COVID-19 sulla sicurezza e sui sistemi alimentari e in che modo possiamo reagire, nel breve e nel lungo termine?
  • Esistono modalità concrete per sviluppare sistemi agroalimentari più resistenti e solidi, e per avviare una ricostruzione più efficace?
  • Le nostre città possono diventare le fattorie del futuro? Questo recente articolo della FAO, redatto sulla base di un sondaggio condotto in 800 città e dei risultati di 14 studi di casi, evidenzia le principali sfide legate all’alimentazione e le risposte fornite dalle città nel periodo della pandemia, nonché l’importanza di incrementare la produzione alimentare locale, sia urbana che periurbana.
  • Quali sono alcuni degli eventi che hanno segnato il percorso di sviluppo della FAO e come si è evoluta l’agricoltura negli ultimi 75 anni?

Tra gli argomenti che possono essere discussi con gli esperti della FAO vi sono i seguenti: regimi alimentari sani e relativi costi, perdite e sprechi alimentari, biodiversità, cambiamenti climatici, commercio di generi alimentari, punti critici della fame, innovazione digitale in agricoltura. 

Storie di eroi dell’alimentazione:

Sono disponibili le storie degli eroi dell’alimentazione celebrate dalla FAO, tra cui la storia di Elijah Amoo Addo, chef in Ghana e fondatore di Food for All Africa (Cibo per tutta l’Africa), un’organizzazione senza scopo di lucro specializzata nella distribuzione di alimenti destinati allo spreco; dei membri del consorzio Centro Agroalimentare Roma, che hanno concorso a rinnovare una lunga tradizione di acquisto di cibo fresco a chilometro zero, e che aiutano le persone indigenti della zona; di Raquel Diego Díaz, un’antropologa e coltivatrice messicana che ha contribuito a promuovere varietà autoctone di granturco e conoscenze agricole indigene, aiutando al tempo stesso le donne del posto a crescere e prosperare; di Naima Penniman, Direttrice del programma “Soul Fire Farm” con sede negli Stati Uniti d’America, che si prefigge lo scopo di aiutare la comunità nera, indigena e le persone di colore ad avere maggior potere decisionale e controllo dei propri sistemi alimentari.

Chiunque, dai governi alle imprese private fino ai singoli cittadini, può contribuire a garantire che tutti abbiano accesso a un’alimentazione nutriente. Scopri quali azioni possono essere intraprese da ciascuno.

MEDIA KIT:

SU TWITTER

@FAOnews @FAO

#GiornataMondialeAlimentazione, #EroiDellaAlimentazione

Unisciti alla conversazione.

 

RISORSE DELLA GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE

Sito web

Spot radiofonici da scaricare qui

Video, compresi il messaggio del Direttore Generale della FAO, i punti salienti della cerimonia e la proiezione video mapping, che si possono o potranno scaricare qui.

Social media

Altri contenuti: brochure, banner web, libri di attività per bambini, videoanimazioni.

(Contenuti disponibili in varie lingue. Per contenuti ad alta risoluzione cliccare qui)

Discorso del Direttore Generale della FAO in occasione del riconoscimento del Premio Nobel per la Pace al WFP.

Attualità

Lanciata in tutta Europa la versione aggiornata di HealthBuddy+,...

WHO/Europa e UNICEF hanno lanciato una versione aggiornata dell'app HealthBuddy+, ideata per tutelare il...

UN/DESA-MAECI: 2020/2021 Fellowships Programme for Technical Cooperation Capacity Building...

Riceviamo e volentieri diffondiamo il bando per la Fellowship finanziato dal Ministero degli Affari...

Yemen: aumenta la malnutrizione nei bambini mentre peggiorano le...

Allarme delle Nazioni Unite: si stima che un bambino su cinque al di sotto...

Il Consiglio di Sicurezza celebra il 20° anniversario della...

Media advisory: UN Security Council marks 20 years of Women, Peace and Security As Security...

Commento del Segretario Generale sul Concerto per la Giornata...

THE SECRETARY-GENERAL  REMARKS AT UNITED NATIONS DAY CONCERT  New York, 22 October 2020  Dear friends and colleagues, It...