Il Segretario Generale – Messaggio per la Giornata mondiale della popolazione

Il Segretario Generale – Messaggio per la Giornata Mondiale della Popolazione

11 luglio 2024

Quest’anno ricorre il trentesimo anniversario del Programma d’azione della Conferenza internazionale sulla popolazione e lo sviluppo (ICPD). Deve essere anche l’anno in cui decidiamo di accelerare gli sforzi e gli investimenti per trasformare le sue promesse in realtà.

Al centro del Programma d’azione della CIPS c’è il riconoscimento che la salute sessuale e riproduttiva delle donne e i diritti riproduttivi sono pietre miliari dello sviluppo sostenibile.

Nei decenni trascorsi dalla sua adozione, abbiamo fatto progressi. Più donne che mai hanno accesso alla contraccezione moderna. Le morti materne sono diminuite del 34% dal 2000. I movimenti delle donne e la società civile sono stati fondamentali per guidare il cambiamento.

Ma i progressi sono stati diseguali e instabili. È scandaloso che nel XXI secolo circa 800 donne muoiano inutilmente ogni giorno durante la gravidanza e il parto – la maggior parte nei Paesi in via di sviluppo. E in alcuni luoghi, i progressi legislativi nell’affrontare questioni vitali come le mutilazioni genitali femminili rischiano di essere vanificati.

Come ci ricorda il tema della Giornata Mondiale della Popolazione di quest’anno, investire nella raccolta di dati è importante per comprendere i problemi, individuare le soluzioni e promuovere il progresso. Lo stesso vale per le finanze. Invito i Paesi a sfruttare al massimo il Vertice del futuro di quest’anno per liberare capitali accessibili per lo sviluppo sostenibile.

Realizziamo il Programma d’azione dell’ICPD per tutti, ovunque.

   

Per saperne di più clicca qui.

Attualità